Cerca

Quali sono i sintomi della depressione dopo un tradimento?


Come riconoscere i sintomi della depressione dopo aver subito un tradimento

La depressione dopo il tradimento può essere affrontata in un percorso di psicoterapia di coppia, che mira a ricostituire la fiducia reciproca o in alternativa a lasciarsi senza distruggersi a vicenda.

Dolore, rabbia, malinconia, disperazione, umiliazione: sono infatti solo alcuni dei sentimenti che può vivere una persona che scopre di essere stata tradita dal partner. L'adulterio può essere distruttivo, sia per chi lo compie che per chi lo subisce e bisogna cercare di affrontarlo nel modo giusto, qualunque sia il destino della coppia, per evitare di sconfinare nella depressione dopo un tradimento.



Depressione dopo il tradimento: perché succede

Chi tradisce può essere spinto da diverse motivazioni: desiderio sessuale, bisogno d'amore, voglia di sentirsi di nuovo corteggiato e desiderato, ma anche ira e desiderio di rivalsa nei confronti del partner, magari a sua volta fedifrago. Qualunque sia il motivo che porta al tradimento, questo può lasciare ferite profonde: a volte rientrando nella dimensione familiare, accanto al compagno inconsapevole, si può provare un senso di colpa paralizzante oppure il rimpianto per quella relazione parallela ormai finita. I sintomi di questa depressione dopo il tradimento possono essere apatia, angoscia, ansia generalizzata e malinconia profonda.

D'altra parte chi è stato tradito e lo scopre si trova a fare i conti con una ferita bruciante nell'orgoglio oltre che nei sentimenti e affronterà il dolore e la disperazione di essere stato messo da parte: a volte si fanno strada nella mente della persona tradita pensieri ossessivi, che possono sfociare in manie, altre volte il tradito si lascia andare alla tristezza e continua a vivere con il pilota automatico, senza più godere di nulla, come anestetizzato dal dolore e dalla depressione dopo il tradimento.

Le dinamiche di coppia dopo un tradimento sono fragili e delicate: solo un professionista può aiutare a gestirle nel modo migliore, cercando di ricomporre la coppia se è possibile, aiutando ciascuno di loro a ritrovare la serenità.



Terapia contro la depressione post-tradimento

Sia chi tradisce che chi lo subisce arriva in terapia con un grande dolore e una grande sofferenza: il compito del terapeuta è aiutarli a superare il trauma, ricostruendo il rapporto oppure avviandolo ad una separazione che non sia distruttiva.

La dottoressa Maria Adelaide Caponigro, specializzata in terapia sessuale e di coppia, propone una terapia finalizzata a trovare un senso al tradimento, analizzando come le cose prima funzionavano, per poi ristabilire fiducia e sicurezza fra i partner.

La terapia lavora sulla rabbia di chi è stato tradito, per fargliela tirare tutta fuori, ma senza umiliare il partner, che deve essere in grado di spiegarsi. Il lavoro è lungo e delicato e può variare da 8 fino a 20-30 sedute con cadenza settimanale.

Se vuoi saperne di più contatta la dottoressa telefonicamente al 348 36 83 997 oppure prenota un appuntamento online.

LE SEDI DI ROMA NORD E SUD

Via dell'Elettronica 16, 00144 - Roma

Corso Trieste 174, 00198 - Roma 

© 2023 by  Dottoressa Maria  Adelaide Caponigro - Sitemap