Cerca

Come riprendersi da un tradimento una volta per tutte



Ecco come riprendersi da un tradimento senza prolungare il dolore

Il tradimento è una fase dolorosa nella vita di coppia: la persona tradita perde improvvisamente tutte le sue sicurezze, soffre per amor proprio, teme di aver perso per sempre l'altra persona e deve affrontare il fatto che niente sarà più come prima.

Anche chi tradisce spesso porta dentro di sé il peso della colpa, del non detto, e quando e se viene scoperto può finire per essere allontanato dalla famiglia e dai figli.



Come riprendersi da un tradimento, subìto o perpetrato? Il mondo emotivo dei protagonisti improvvisamente si sgretola e la disperazione può lasciare spazio alla rassegnazione e alla depressione.

· C'è chi fa finta di nulla per non perdere il suo status quo personale ed archivia, ma senza dimenticare veramente e finendo per covare rancori

· C'è invece chi manda tutto all'aria senza prendere neanche in considerazione l'ipotesi di ascoltare l'altro.

In tutti e due i casi, la vita della coppia è appesa ad un filo.



Per capire come riprendersi da un tradimento c'è bisogno di arrivare a capire cosa c'è dietro quel tradimento, fatto o subìto che sia: voglia di emozione, di avventura, di novità? Un vero e proprio innamoramento, una semplice cotta? Ogni caso è diverso e a sé stante. Esistono forme di tradimento non fisico, ma emotivo, che sono ancora più difficili da far uscire allo scoperto perché si nascondono nell'ombra dell'amicizia e finiscono per inaridire la vita di coppia fino ad ucciderla.



Come riprendersi da un tradimento: il lavoro del terapeuta

A volte per uscire da questo buco nero emotivo c'è bisogno dell'aiuto di un esperto, di qualcuno che possa entrare nelle dinamiche della coppia in modo “neutro”, senza cercare la versione più giusta o più vera fra le due che vengono fornite, ma dando ad entrambe le parti in causa aiuto ed ascolto.

La terapia di coppia accoglie il dolore di entrambi, che devono essere aiutati a superare il trauma per andare avanti, verso la ricostruzione del rapporto o verso una separazione non distruttiva.



Il terapeuta lavora per dare senso al tradimento, farlo comprendere a chi lo ha subìto ma anche a chi lo ha perpetrato, con lo scopo finale di restituire fiducia e sicurezza reciproca. Le cose che si capiscono fanno meno paura e possono essere metabolizzate.

Per questo, cercando di capire come riprendersi da un tradimento, è importante un aiuto esterno: da soli si rischia di radicalizzare il dolore, farlo diventare un totem gigantesco intorno al quale si intessono sensi di colpa, rapporti di dipendenza e tanta sofferenza inespressa.



La dottoressa Maria Adelaide Caponigro, specializzata in Terapia Familiare affronta percorsi di terapia di coppia: il numero degli incontri può variare da un minimo di 8 a un massimo di 30, a cadenza settimanale, di 1 ora e mezza. I dettagli della terapia vengono stabiliti dopo un colloquio conoscitivo ed in accordo con i protagonisti.

LE SEDI DI ROMA NORD E SUD

Via dell'Elettronica 16, 00144 - Roma

Corso Trieste 174, 00198 - Roma 

© 2023 by  Dottoressa Maria  Adelaide Caponigro - Sitemap